L’associazione

Archeoclub d’Italia (www.archeoclubitalia.it ) dal 1971 è un movimento di opinione pubblica al servizio dei beni culturali e ambientali dei quali promuove la conoscenza, la tutela e la valorizzazione. Con Decreto del Presidente della Repubblica del 24 luglio 1986 n. 565, Archeoclub d’Italia è divenuto Ente Morale. L’associazione opera attraverso centinaia di Sedi Locali distribuite sull’intero territorio nazionale, proponendo nuove forme di tutela che hanno il loro cardine nel decentramento.

 

La Sede di Formello è stata costituita ufficialmente il 26 aprile 1979 dai seguenti Soci fondatori: Anna Barra Incardona, Vittoria Stefanelli Serafini, Mafalda Raschi Sgarbi Guidi, Maria Luisa Vairo Carfì, Silvana Calzolari, Carla Sisto Canali. Vista la regolarità della fondazione la sede è stata riconosciuta dal Comitato direttivo dell’Archeoclub d’Italia.

L’Associazione ha avuto come Presidenti:

Anna Barra Incardona, archeologa (1979-1981), Roberto Zanini, architetto (1981-1984), Carla Sisto Canali, archeologa (1984-1991), Antonio Novario, avvocato (1991-1994), Gaetano Messineo, archeologo, docente di Archeologia presso l’Università dell’Aquila (1994-2010), Giulia Zilioli Carini (2010-2014).

 

Dal 7 novembre 2014, a seguito dei risultati delle elezioni avvenute nell’assemblea dei soci del 31 ottobre 2014, il Consiglio Direttivo è così costituito:

Presidente Carla Sisto Canali, Vicepresidente Giulia Zilioli Carini, segretario-tesoriere Adriana Castrucci, consiglieri Andrea Girelli, Alessandro La Porta, Claudio Lo Monaco, Beatrice Mirri.